CATALOGO ASTA 71
DIPINTI ANTICHI, XIX E XX SECOLO, OGGETTI DI ANTIQUARIATO
26 MAGGIO 2015

215



 

L'apostolo San Giacomo il Grande appare di fianco all'esercito Cristiano nella battaglia di Clavjo contro i Mori


olio su tela, cm 102x128


Il dipinto Ú offerto con una comunicazione scritta ai proprietari del Professor Riccardo Lattuada, datata 20-XII-2012, in cui si evidenzia che esso Ú una versione autografa, e di livello esecutivo nettamente migliore, del dipinto omonimo a Salerno, Museo Diocesano. Il presente dipinto trova la sua fonte di ispirazione nell'opera omonima di Aniello Falcone già a Londra, Christie's, 5-VII-1992, lotto 63, e in vari dettagli della 'Battaglia tra Ebrei e Amaleciti' dello stesso Falcone a Barra, Villa Bisignano. Secondo Lattuada la tavolozza accesa dei toni di rosso di alcuni panneggi e degli incarnati delle figure mostra l'influsso di Giovanni Benedetto Castiglione, che fu a Napoli tra il 1635 e il 1636. L'impiego di pennellate nervose, dall'andamento più libero, mostra una evoluzione di Andrea de Lione in senso barocco, cioÚ divergente da quanto andava elaborando tra quarto e quinto decennio del Seicento il suo maestro Falcone (per un recente profilo di Andrea de Lione cf. G. Porzio, in Andrea de Lione. La pittura come racconto, Napoli, Galleria Napoli Nobilissima, 2008, pp. 45-51; cf anche G. Sestieri, I pittori di battaglie. Maestri italiani e stranieri del XVII e XVIII secolo, Roma, De Luca, 1999, pp. 82-86, 308-323).

Stima

€ 20.000,00 - € 30.000,00

CONTATTA IL DIPARTIMENTO


Anna Cesare

anna.cesare@blindarte.com
+39 081 2395261